Logo Bigal

BIGAL S.R.L accede al POR FESR VENETO 2014 – 2020, Azione 3.1.1.

BIGAL S.R.L è riuscita ad accedere al POR FESR 2014-2020 del Veneto - Obiettivo specifico 3.1. “Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo” - ASSE 3 “Competitività dei sistemi produttivi” - Azione 3.1.1. “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale” - Sub-Azione A “Settore Manifattura”.


Il Finanziamento

Grazie al finanziamento ottenuto, a fronte di una spesa 790.000 € è stato concesso un contributo a fondo perduto di 105.000 € (Sportello B), Bigal s.r.l. ha attuato l’acquisto e l’installazione di una nuova pannellatrice, cioè un evoluto centro di lavorazione della lamiera in grado di produrre un’ampia gamma di manufatti (i campi di applicazioni sono gli stessi della piegatura), automatizzata e controllata da un sistema informatico, capace di settarsi da sola e di reagire in conseguenza delle mutate condizioni di piega – per esempio in base alla temperatura, o a seconda del carico di rottura del materiale da piegare – garantendo precisione, ripetibilità e qualità del prodotto finito: questo significa anche azzerare gli scarti e ridurre le correzioni.

L'Innovazione

L’innovazione di processo rappresentata quindi da un evoluto centro di lavorazione della lamiera, viene letto quindi per la nostra azienda come un’evoluzione di conoscenze e della routine dell’impresa, perseguono così nuove possibilità produttive.
Questo finanziamento ha così permesso all’Azienda di poter crescere, essere più competitiva e moderna, agevolandola ulteriormente nella transizione verso il modello INDUSTRIA 4.0 e nella sua successiva gestione


         


POR-FESR